Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Favara, con un coltello si avventa contro il fratello: scattano due arresti

Favara, con un coltello si avventa contro il fratello: scattano due arresti

“Ti ammazzo. Ti sfregio”. Una giovane donna, con un coltello da cucina in mano, ha minacciato gravemente di morte il fratello, al culmine di una lite familiare.
E i due alla vista dei carabinieri, hanno reagito inveendo contro gli uomini in divisa. Sono stati immobilizzati e arrestati, mentre un militare dell’Arma è rimasto ferito.

Le manette ai polsi sono scattate per Anna e Giovanni Scarabeo, rispettivamente di 29 e 26 anni, di Favara, con l’accusa di resistenza a Pubblico ufficiale.

I due congiunti sono già comparsi davanti al Gip del Tribunale di Agrigento per l’udienza di convalida. L’arresto è stato convalidato, e per entrambi disposta l’immediata scarcerazione.
Accolta la richiesta del legale difensore degli imputati, l’avvocato Salvatore Pennica. A carico dei due Scarabeo disposto l’obbligo di dimora.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su