Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì: scarcerata la coppia accusata di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Canicattì: scarcerata la coppia accusata di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Francesco Di Caro 55 anni di Canicattì  e Nicoleta Mihaela Dana Chita, 26 anni, romena residente nella città dell’uva Italia  che nella giornata di giovedì erano fuggiti ad un posto di blocco della polizia e bloccata, dopo un lungo e rocambolesco inseguimento, nel viale Carlo Alberto, con ordinanza emessa dal Giudice del Tribunale di Agrigento è stata immediatamente scarcerata.  Ai due veniva contestato di non aver osservato l’ALT intimatogli dandosi alla fuga quasi travolgendo gli agenti, speronando l’auto della polizia e danneggiandola pesantemente. All’udienza di convalida e per il giudizio direttissimo entrambi gli indagati hanno risposto alle domande del Giudice fornendo una versione dei fatti parzialmente diversa da quella dei poliziotti del locale Commissariato. Il Giudice, all’esito della discussione, ha convalidato l’arresto ed applicato agli indagati la misura cautelare dell’obbligo di dimora con prescrizioni. Il processo è stato rinviato al 16 giugno. Entrambi gli indagati sono difesi dall’avvocato Angelo Asaro.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su