Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, cellulare rubato oggetto di diverse vendite: denunciate 4 persone

Agrigento, cellulare rubato oggetto di diverse vendite: denunciate 4 persone

I poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, a conclusione di alcune indagini, hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, quattro soggetti e restituito un telefono cellulare, oggetto di furto, e al centro di un curioso episodio.
Tutto quanto risale al periodo delle scorse festività natalizie. Una donna di Aragona si era presentata all’Ufficio denunce della Questura, la quale, ha riferito del furto di un cellulare del valore di 700 euro, mentre si trovava all’interno di un noto negozio del quartiere commerciale di Villaggio Mosè.

Immediatamente i poliziotti, sotto il coordinamento della Procura di Agrigento, nell’occasione del sostituto procuratore Elenia Manno hanno avviato le indagini alla ricerca degli autori del reato.
La tenacia e la professionalità degli agenti hanno permesso di ricostruire le fasi del furto, e una serie di successive vendite illecite dell’apparecchio rubato, e infine il recupero dello stesso, che è stato restituito, in questi giorni, alla legittima proprietaria.

Dopo una serie di attività tecniche ed investigative svolte tra le città di Agrigento e Porto Empedocle, al termine delle indagini, sono stati denunciati quattro soggetti: una donna P.R., 55 anni, di Porto Empedocle, che deve rispondere di furto aggravato, e un uomo S.C., 29 anni, di Porto Empedocle, e due uomini di Agrigento G.A.A., 55 anni e S.K., 26 anni, indagati di ricettazione.

Infatti, la 55enne dopo aver rubato il cellulare ha venduto l’apparecchio, e lo stesso è diventato oggetto di diverse vendite, passando da un indagato all’altro. Gli indagati, ignari che da li a poco la polizia di Agrigento li avrebbe rintracciati ed identificati.
La proprietaria del cellulare è stata prontamente contattata dai poliziotti delle Volanti per riferirle del ritrovamento del cellulare e provvedere alla restituzione, nella circostanza ha rivolto un sentito ringraziamento.

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su