Tu sei qui
Home > Arte e Cultura > Canicattì, Rinvenuto un presunto prezioso reperto archeologico in un agro del territorio

Canicattì, Rinvenuto un presunto prezioso reperto archeologico in un agro del territorio

È stato segnalato, nei giorni scorsi, il ritrovamento di un reperto archeologico in un agro giacente in territorio canicattinese.

La notizia è stata data dal proprietario del fondo che ne ha tempestivamente informato la Soprintendenza per i Beni Culturali di Agrigento e il sindaco Ettore Di Ventura.

Si tratta di un oggetto metallico lungo una cinquantina di cm. e che potrebbe verosimilmente essere una spada di epoca protostorica.

In attesa dell’intervento degli esperti della Soprintendenza per la relativa datazione e certificazione, il reperto rimane in custodia temporanea del  soggetto che lo ha fortuitamente rinvenuto, così come previsto dall’ex art. 90 comma 1 del Codice dei BB CC.

“La presunta datazione del reperto ci porta a pensare che l’oggetto potrebbe essere di significativo interesse archeologico – commenta l’assessore arch. Rosa Maria Corbo – anche se, allo stato attuale, ritengo prematura qualunque conclusione che non sia debitamente avvalorata dall’attenta valutazione da parte degli esperti della Soprintendenza.”

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su