Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Fondazione Agireinsieme mette a disposizione tramite la Protezione Civile del Libero Consorzio beni di prima necessità per le famiglie bisognose

Fondazione Agireinsieme mette a disposizione tramite la Protezione Civile del Libero Consorzio beni di prima necessità per le famiglie bisognose

L’Ufficio di Protezione Civile del Libero Consorzio Comunale di Agrigento interviene nei confronti delle famiglie in difficoltà economica. In questo difficile momento di emergenza nazionale, infatti, la fondazione “Agireinsieme” tramite il progetto “We support each other” e grazie alla generosità di vari cittadini, donerà all’Ufficio Protezione Civile diversi beni di prima necessità. “Consapevoli del momento di grande difficoltà che sta affrontando il nostro Paese – hanno precisato dalla Fondazione – la speranza è che con questo contributo riusciremo a fornire un aiuto ai più bisognosi”. La Fondazione ringrazia e ringrazierà tutti i cittadini e le aziende che hanno contribuito e contribuiranno al progetto “We support each other”.
Dall’inizio della pesante crisi generata dall’emergenza Covid-19 sono giunte da parte di cittadini numerose segnalazioni all’Ufficio di Protezione Civile del Libero Consorzio sulle difficoltà in cui versano molte famiglie nei vari comuni della provincia a causa del blocco di tutte le attività economiche considerate non essenziali. L’Ufficio di Protezione Civile, tramite le associazioni di volontariato iscritte al registro provinciale di protezione civile, metterà a disposizione i beni ricevuti dalla Fondazione Agireinsieme ai Centri Operativi Comunali (COC) già attivi sul territorio che ne faranno richiesta.
Un messaggio forte di solidarietà che il Libero Consorzio rilancia sul territorio invitando quanti vorranno effettuare donazioni dello stesso tenore (solo beni di prima necessità) a rivolgersi al numero telefonico per le emergenze: 3336141869 solitamente attivato dall’Ufficio di Protezione Civile per le eventuali segnalazioni di criticità da parte dei cittadini in occasione di avversità meteo. A questo numero non devono rivolgersi le famiglie bisognose, che dovranno invece contattare i rispettivi Centri Operativi Comunali per ricevere i beni.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su