Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, allarme Covid 19: comitato 2021: l’amministrazione impreparata.

Canicattì, allarme Covid 19: comitato 2021: l’amministrazione impreparata.

 

Questo COMITATO CIVICO 2021 pur non condividendo l’operato dall’Amministrazione Comunale che lo ritiene insufficiente ed inappropriato vedi l’inutile riunione convocata dall’Assessora Corbo , che dimostra ancora la sua totale estraneità all’azione amministrativa, non è stata capace portarsi i NOVE DIRIGENTI Comunali , sono da apprezzare i volenterosi cittadini che si sono resi disponibili , nella riunione l’unica l’unico fatto  di cui si è preso atto che il dirigente della Protezione Civile l’Ing. Gioacchino Meli da Camastra , non deve apparire.

Si apprendono, con ritardo, alcune indicazioni  relative a quanto  disposto dall’ordinanza  n° 3 del presidente della Regione , sembrava che il Sindaco non avesse capito che il controllo sul territorio Comunale era stato affidato allo stesso tramite un apposito Ufficio, abbiamo recepito il Comunicato dell’Ass. Giardina.

Non abbiamo condiviso l’aggressività dell’Assessore Umberto Palermo  nei confronti di una Cittadina che ha segnalato un giusto disservizio , a tal proposito vogliamo aggiungere che  lo stesso non si deve  crede San Calogero, questi si dice che abbia mietuto tre feudi in una notte, lui dichiara che ha disinfestato tutta la città in una notte.  Una città dove vi sono circa  n° 1200 strade , tre contrade, dove vi abitano cittadini ed, inoltre, scuole, chiese , edifici pubblici, ville, ecc… ecc…  non può essere sanificata in una notte, tanto per notizia,  per disinfettare un territorio come la città di Canicattì  occorrono due squadre di professionisti che lavorino almeno per quindici giorni.

Sarebbe stato più appropriato invece di fare rischiare la vita ad alcuni volenterosi, riunire la Giunta azzerare tutti i premi concessi ai dirigenti, e destinare i fondi ad una ditta specializzata. Ma l’Assessore Palermo ha voluto fare po’ di teatralità. Avrebbe fatto meglio a dire che è stato fatto quello che si poteva.

Non siamo convinti che il messaggio trasmesso dal Sindaco  seduto su un marciapiede  senza mascherina e sorridente  sia un buon esempio.

Insomma un’amministrazione che si avvicina all’armata BRANCALEONE.

 

Comunque per quel poco che l’AMMINISTRAZIONE FARA’ questo COMITATO CIVICO 2021 mostrerà la propria solidarietà e ne appoggerà tutte le iniziative.

 

Nessuno comunica quanti posti vi sono nel nostro ospedale per probabili ricoveri da infezione da coronavirus , lo diciamo noi, vi sono 4 posti non in terapia intensiva , ciò significa che chi si ammala e già MORTO.

 

INVITIAMO TUTTI A TUTELARE LA PROPRIA SALUTE E STAERSENE A CASA , NON USCIRE PER NESSUN MOTIVO

L’UNICO A CUI CI POSSIAMO RACCOMANDARE E’ AL PADRE ETERNO, CHE CI AIUTI A SUPERARE IL MOMENTO SENZA DANNI.

GLORIA ALLE FORZE DELL’ORDINE , LA CITTA’ E’ CON TUTTI VOI CHE RISCHIATE LA VOSTRA INCOLUMITA’ PER TUTELARE QUELLA DEI CITTADINI,  MILLE VOLTE GRAZIE

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su