Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, caso di meningite al Barone Lombardo. Ma non è infettiva

Canicattì, caso di meningite al Barone Lombardo. Ma non è infettiva

Un caso di meningite si registra all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì. A confermarlo,  è stato il direttore sanitario della struttura di contrada Giarre. Nella notte, infatti, una donna di 64 anni di Canicattì, si è presentata al pronto soccorso della struttura sanitaria con i sintomi tipici della malattia. Immediatamente, è stata trasferita in reparto dove sono stati effettuati gli esami che vengono richiesti per questo tipo di patologia. “Voglio precisare- ha detto ieri il direttore sanitario dell’ospedale di Canicattì il dottor Giuseppe Augello- che non si tratta di una meningite di tipo “meningococcica” ma è stata provocata da un altro agente eziologico. E’ stato un percorso di buona sanità- aggiunge il direttore dell’ospedale- perché la paziente è arrivata in pronto soccorso e dopo gli accertamenti con una consulenza internistica è stata posta diagnosi di sospetta meningite confermato poi dall’esame del liquor. Dopo la conferma- conclude Augello-che ha anche appurato che non è di natura infettiva e non può essere trasmessa la paziente è stata trasferita presso il reparto di malattie infettive del Policlinico di Palermo dove si trova attualmente ricoverata”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su