Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Terremoto in casa Akragas, via allenatore e tre giocatori. Castronovo: “Benvenuto mister Longo”

Terremoto in casa Akragas, via allenatore e tre giocatori. Castronovo: “Benvenuto mister Longo”

E’ tempo di rivoluzione tecnico-tattica in casa Akragas. Presso la sala stampa dell’Esseneto, il presidente dei biancoblu Giovanni Castronovo ha rilasciato delle importanti dichiarazioni: “La delusione per la partita persa a Favara è stata cocente, soprattutto per i tifosi che voglio ringraziare per la passione con cui ci hanno seguito. Abbiamo avuto un incontro con il ds Russello e mister Vullo. Il tecnico -continua Castronovo– ha capito che non c’erano le condizioni per continuare e ha rassegnato le dimissioni che noi abbiamo accettato. Tutto il gruppo meriterebbe di essere mandato a casa, fatta eccezione per qualcuno, ma visto che non si può si è deciso di cambiare allenatore. Abbiamo individuato in Gaetano Longo la persona giusta, con requisiti umani, di temperamento e d’esperienza, per risollevarci da questo brutto momento. Obiettivo? Portare l’Akragas più in alto possibile. Mi rendo conto che parlare di primo posto oggi sarebbe utopia, ma nella vita tutto è possibile. Certamente vogliamo riconquistare il secondo posto perché fare i play da questa posizione sarebbe ben diverso! Inoltre -conclude il patron dell’Akragas– non fanno più parte della squadra Giuseppe Pirrone, Pietro Lala e Stefano Procida per varie ragioni

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su