Corruzione in Comune, scattano 7 arresti (due sono agrigentini)

Ci sono anche due agrigentini tra i fermati nel blitz in congiunta Guardia di finanza e carabinieri sulla presenza di un "comitato" di affari per la costruzione di nuovi alloggi, derogando al piano regolatore, composto da consiglieri comunali, funzionari, professionisti e imprenditori. Tutto ruota attorno alla costruzione di 350 alloggi ...Continua