Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, furto di energia elettrica: 5 persone a processo

Agrigento, furto di energia elettrica: 5 persone a processo

Attraverso la realizzazione di uno scavo, poi coperto con del cemento, si allacciano abusivamente alla rete elettrica, per alimentare la propria abitazione, fa Agrigento e Porto Empedocle, di energia elettrica. Uno stratagemma andato avanti per quattro anni, fino al 13 marzo del 2018, quando nel corso di un’ispezione dei poliziotti delle Volanti, insieme ai tecnici del gestore, venne fuori l’abuso e scattò la denuncia.
Cinque persone, tutte appartenenti ad un unico nucleo familiare di Agrigento, sono finite nei guai, con l’accusa di furto aggravato.
Si tratta di Rosario Aliseo, 46 anni, Maria La Cara, 40 anni; Alex La Cara, 27 anni; Salvatore La Cara, 34 anni, e Lina Pucillo, 33 anni.
Adesso è l’ora del processo, davanti al giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Manfredi Coffari. I cinque imputati sono difesi dagli avvocati Fabio Inglima Modica, Gianfranco Pilato, Teresa Balsano e Daniele Re. Saranno  giudicati con il rito abbreviato.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su