Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > PALMA DI MONTECHIARO – RIUNIONE ALLA REGIONE PER PALMA CAPITALE DELLA CULTURA 2021

PALMA DI MONTECHIARO – RIUNIONE ALLA REGIONE PER PALMA CAPITALE DELLA CULTURA 2021

Audizione presso la quinta Commissione cultura del Parlamento Regionale alla presenza, dietro apposito invito, del sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino e del presidente del Consiglio comunale, Domenico Scicolone e il gruppo di lavoro per “Palma capitale della Cultura 2021” (Alfonso Di Vincenzo, Marilena Vaccaro e Angela Rinollo). E’ stato un incontro molto proficuo durante il quale il presidente della Commissione Sammartino e tutti gli altri deputati presenti hanno voluto conoscere Palma di Montechiaro e l’idea della candidatura ad una meta così importante. Il Sindaco Castellino ha illustrato, in dettaglio, il progetto che non è finalizzato soltanto al
riconoscimento di Capitale della Cultura, ma al riconoscimento generale di un percorso iniziato quasi tre anni fa e che ha come obiettivo la crescita socio-economica e turistica della città del Gattopardo. Il primo cittadino ha anche sottoposto all’attenzione del Presidente , nel caso in cui Palma divenisse Capitale italiana della Cultura 2021, alcune proposte di supporto. Ha poi illustrato alla commissione l’iter seguito, relativamente a questo tema, da alcune regioni, le quali indicono un bando di concorso per le proprie città, affinché la città vincitrice sia automaticamente candidata a Capitale Italiana della Cultura in rappresentanza dell’intero territorio regionale di riferimento. Questa misura consentirebbe una forza maggiore in termini di condivisione di risorse umane ed economiche a supporto della città candidata.
“Con i dirigenti degli assessorati dei Beni Culturali e del Turismo – dice il sindaco Stefano Castellino – si sono valutate alcune ipotesi di intervento per migliorare ulteriormente la visione di una Sicilia diversa, di una Sicilia che non pianga più su se stessa, ma che lavori per proiettare al mondo una immagine diversa, positiva delle meraviglie che offre questa terra. Sono stati toccati diversi temi e la Commissione è rimasta favorevolmente soddisfatta. Ringrazio tutti i componenti della commissione fra cui anche i deputati agrigentini Pullara, che da subito ha manifestato la volontà di audire Palma in commissione, Di Caro, che ha manifestato nuovamente apprezzamento per la metamorfosi che sta vivendo la Città, e gli onorevoli Giudice e Di Paola e rinnovo loro il mio invito a visitare la Città. Palma si è raccontata. Palma ha testimoniato, ancora una volta, che il percorso avviato è quello giusto, grazie ad un Consiglio Comunale e ad una Maggioranza che consente all’esecutivo di lavorare con serenità”.
La Commissione, infine, ha tributato un grande plauso all’Amministrazione comunale palmese per il nuovo percorso amministrativo virtuoso che è stato avviato. Lo confermano i diversi finanziamenti ottenuti, la tempistica nell’approvazione del Bilancio e degli strumenti propedeutici alla programmazione economica dei lavori pubblici.
“E’ stato molto gratificante – conclude il sindaco Castellino – perchè ci ripaga del grande lavoro svolto, con grande caparbietà e impegno. La mia città è stata plaudita per essere esempio di una cultura diversa dell’amministrare che prima si pensava fosse esclusiva delle città del nord Italia e che invece è possibile in qualunque realtà che voglia veramente operare bene”.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su