Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Assalto a chiosco sulla spiaggia, licatese condannato a 6 anni di reclusione

Assalto a chiosco sulla spiaggia, licatese condannato a 6 anni di reclusione

Il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco, al termine del processo celebrato con il rito abbreviato, ha inflitto la condanna a 6 anni di reclusione, Orazio Giuseppe Sortino, 31 anni, di Licata, arrestato dai carabinieri nell’agosto del 2018, con l’accusa di avere assaltato uno stabilimento balneare della località balneare della “Mollarella”.

L’imputato è stato riconosciuto colpevole di rapina, tentata rapina, ricettazione e detenzione e porto illegale di arma, ma non di tentato omicidio, per il colpo di pistola esploso all’indirizzo del proprietario del chiosco.
Il pubblico ministero Elenia Manno aveva chiesto la condanna a 10 anni di reclusione. Magro il bottino della rapina: 300 euro.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su