Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, stralciata posizione di imprenditore accusato di bancarotte per 50 milioni di euro

Agrigento, stralciata posizione di imprenditore accusato di bancarotte per 50 milioni di euro

Il Gup del Tribunale di Agrigento, Marco Salvatori ha stralciato la posizione dell’imprenditore Giuseppe Burgio, 55 anni, di Porto Empedocle, residente ad Agrigento, già condannato a 8 anni di reclusione per bancarotta fraudolenta, e accusato di aver fatto sparire un patrimonio di circa 50 milioni di euro.

La decisione di separare la posizione di Burgio, in questo procedimento accusato di alcune violazioni tributarie, con gli altri imputati è stata presa per problemi di salute, e dopo che il suo difensore, l’avvocato Carmelita Danile, ha presentato una documentazione medica. Per legittimo impedimento, quindi, la posizione di Burgio sarà trattata separatamente.

Per gli altri 19 imputati, quasi tutti professionisti, l’udienza preliminare continuerà il 20 marzo  prossimo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su