Coronavirus, il primo caso a Raffadali: è un agente della penitenziaria

Il primo contagiato dal Coronavirus a Raffadali è un agente della polizia Penitenziaria, che presta servizio all’Ufficio Traduzioni, della Casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento. Del cittadino raffadalese aveva dato notizia ieri sera il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro. A confermare la positività al Covid-19 del poliziotto penitenziario il prefetto di ...Continua

II.SS. Galileo Galilei di Canicattì, gli studenti lanciano un messaggio, attraverso la realizzazione di un brano intitolato: “Noi ce la faremo”

I giovani studenti del Galileo Galilei di Canicattì, in conseguenza a questo brutto periodo che il mondo intero sta attraversando, lanciano un messaggio rivolto a tutti, attraverso la realizzazione di un brano intitolato: "Noi ce la faremo", al fine di non far perdere mai la speranza. Queste le parole degli studenti: "In questo ...Continua

Coronavirus, un caso positivo confermato a Campofelice di Roccella

Coronavirus, un caso positivo confermato a Campofelice di Roccella. La sindaca Michela Taravella: "Situazione sotto controllo, osservate tutte le prescrizioni" Dichiarazione di Michela Taravella, sindaca di Campofelice di Roccella (Pa): "Stamattina abbiamo appreso la notizia che dei due tamponi eseguiti su due nostri concittadini, uno è positivo. Anche se la notizia  genera preoccupazione ...Continua

Coronavirus, Opposizioni ARS: “Convocare ARS, per confronto con Musumeci, indirizzo e controllo”

"L'ARS va riconvocata con urgenza per consentire al Parlamento siciliano di svolgere, con completa e intatta responsabilità, le proprie funzioni d'indirizzo e di controllo". Lo sollecitano i capigruppo dell'opposizione all'ARS Nicola D'Agostino (Italia Viva), Claudio Fava (Misto), Giuseppe Lupo (PD) e Giorgio Pasqua (M5S), chiedendo, "con spirito di collaborazione", un immediato ...Continua

Coronavirus, attivo presso l’ASP di Agrigento un servizio di assistenza psicologica telefonica per i pazienti ed i familiari dell’Unità Malattie Degenerative Involutive

Ancor più vicini alla fragilità degli anziani durante l’emergenza Coronavirus grazie ad un servizio pronto a dare ascolto, consigli e supporto psicologico ai pazienti affetti da demenza senile ed alle loro famiglie. Questo, in sintesi, lo scopo dello “sportello assistenza psicologica telefonica Ciovid-19” ideato dall’Unità operativa complessa “Malattie degenerative involutive ...Continua

Agrigento e Canicattì, a spasso senza motivo: cinque denunciati

Continuano i controlli della polizia di Stato nel territorio della provincia di Agrigento e numerose sono le persone denunce ai sensi dell’art.650 codice penale, ossia inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità, nel corso dei servizi finalizzati alla verifica del rispetto del decreto e le successive modifiche, per contenere il contagio dal Coronavirus. Ad ...Continua