Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Grotte, distribuiti i soldi della Democrazia Partecipata. Tre i progetti che si sono aggiudicati i 6 mila euro a disposizione del comune

Grotte, distribuiti i soldi della Democrazia Partecipata. Tre i progetti che si sono aggiudicati i 6 mila euro a disposizione del comune

Il comune di Grotte ha provveduto alla ripartizione delle somme del bilancio comunale destinate a finanziare progetti di “Democrazia Partecipata”.
La somma di seimila euro, destinata alla Democrazia Partecipata, è stata impegnata secondo l’ordine di graduatoria dei progetti presentati. Tremila  euro sono andati al progetto “Arte urbana e centro storico. L’abbandono e la riappropriazione”, dell’Associazione “La Biddina” a firma di Filippo Lo Presti.  Duemila euro, invece al progetto “Promozione del turismo lento e sostenibile sul territorio grottese”, del Comitato d’accoglienza “Magna Via Francigena” a firma di Alessandra Marsala. Mille euro, infine. al progetto “Casa di Babbo Natale”, dell’Associazione “Live Music Factory” a firma di Gabriela Mangione. L’unico progetto rimasto escluso dai finanziamenti è stato: . “Luci e colori del Natale 2019”, di Giuseppe Morreale

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su