Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Progetto PACE, gli architetti di Agrigento a fianco delle Amministrazioni comunali

Progetto PACE, gli architetti di Agrigento a fianco delle Amministrazioni comunali

La carenza di personale degli uffici Tecnici comunali incide notevolmente sull’iter procedurale di istruttoria delle pratiche edilizie rallentando, di fatto, la crescita del territorio e la valorizzazione dei liberi professionisti. Con l’obiettivo di accelerare tale procedimento, il Consiglio dell’Ordine degli architetti ha redatto il progetto Pace già proposto ai sindaci dei Comuni agrigentini. “In questi mesi – afferma Alfonso Cimino, presidente dell’Ordine degli architetti di Agrigento – abbiamo più volte sottolineato come lo sviluppo del territorio e il rilancio del comparto edilizio, con la valorizzazione delle libere professioni, possono avvenire se, dall’altra parte, vi sono uffici Tecnici efficienti in grado di dare risposte alle esigenze dei cittadini. In questo contesto, abbiamo lanciato l’allarme sulla mancanza di personale negli uffici Tecnici, dovuti anche ai pensionamenti e alla Quota 100 mentre il Consiglio dell’Ordine degli architetti ha formulato un progetto di sussidiarietà, approvato nella seduta consiliare del 29 novembre scorso, denominato “Progetto Architetti Commissione Edilizia (P.A.C.E.)”. La Commissione, sulla base del principio di sussidiarietà, si propone come uno strumento utile a velocizzare l’istruttoria delle pratiche edilizie per gli uffici Tecnici dei Comuni agrigentini che vorranno aderire, in via sperimentale e dopo aver stipulato una convenzione. “La Commissione – prosegue Alfonso Cimino – esprimerà pareri consultivi su richiesta degli architetti e/o altri liberi professionisti regolarmente iscritti ai propri Albi professionali, sui procedimenti edilizi che gli stessi intendono presentare, utilizzando la modulistica unificata vigente nella Regione Sicilia e allo Sportello Unico per l’Edilizia (Sue e Suap) del relativo Comune oggetto di sperimentazione e convenzione”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su