Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Mafia, due condanne nell’inchiesta che ha fatto luce su famiglia del Belice

Mafia, due condanne nell’inchiesta che ha fatto luce su famiglia del Belice

Il collegio di giudici del Tribunale di Sciacca (presidente Alberto Davico), ha inflitto due condanne nell’ambito dell’inchiesta antimafia denominata “Opuntia”, che avrebbe fatto luce sulle famiglie mafiose della Valle del Belice. Complessivi 15 anni di reclusione è la pena per Tommaso Gulotta, 53 anni, e 13 anni a Matteo Mistretta, di 33 anni, entrambi di Menfi.

I due imputati, e con loro il collaboratore di giustizia Vito Bucceri, processato con l’abbreviato, sono gli unici condannati dell’inchiesta.
Il Gup del Tribunale di Palermo, Ermelinda Marfia, infatti, aveva assolto Domenico Friscia, Pellegrino Scirica, Giuseppe e Cosimo Alesi.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su