Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento, donna aggredita a colpi di spranga: i tre minori accusati di tentato omicidio

Agrigento, donna aggredita a colpi di spranga: i tre minori accusati di tentato omicidio

Devono rispondere di tentato omicidio i tre minorenni, dai 16 ai 17 anni, che sono stati denunciati, in stato di libertà, per la rapina e la brutale aggressione di un’agrigentina, poco più che cinquantacinquenne, presa a colpi di spranga, in via Boccerie, nel centro storico della città
Le condizioni della donna sono stazionarie, ma sempre critiche. La prognosi rimane riservata. Nelle prossime ore sarà trasferita in una struttura sanitaria di Palermo.

I medici dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, le hanno diagnosticato più fratture alle ossa della faccia, e nella regione frontale della testa. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica, sono condotte sul campo dai poliziotti della sezione Volanti.
I tre giovani, accusati di rapina e lesioni gravissime, adesso, si dovranno difendere di un reato ben più grave, il tentato omicidio.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su