Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, picchiano e rapinano di 60 euro un loro connazionale. Arrestati due tunisini

Agrigento, picchiano e rapinano di 60 euro un loro connazionale. Arrestati due tunisini

Due tunisini ventenni sono stati arrestati con l’ipotesi di reato di rapina. Avrebbero avvicinato un loro connazionale, e dopo averlo malmenato, lo hanno rapinato di quel poco che aveva addosso: 60 euro. Teatro del fatto, accaduto l’altro giorno, l’area del terminal degli autobus di Piazza Rosselli.

Vittima un giovane tunisino, domiciliato in città. Gli autori, poco più tardi, sono stati rintracciati, acciuffati e arrestati dagli agenti della squadra Mobile di Agrigento, con la collaborazione dei poliziotti della sezione Volanti.

I malviventi hanno agito col volto scoperto, e apparentemente senza alcuna arma.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su