Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento, ritardi sulla consegna del “Pocket money”: migranti protestano

Agrigento, ritardi sulla consegna del “Pocket money”: migranti protestano

Hanno dato vita ad una vera e propria protesta, a loro dire, per i ritardi sulla consegna della “paghetta” giornaliera (il cosiddetto “Pocket money”). Protagonisti alcune decine di migranti, ospiti di una comunità alloggio, nel quartiere di Villaggio Mosè.

A parte qualche momento di apprensione, e di panico, fra gli operatori, per il resto non sono state segnalate aggressioni. L’intervento dei poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, ha evitato gravi conseguenze, ed è stato ripristinato l’ordine.

Tutto quanto è accaduto, l’altro giorno, e non sono mancati i momenti di preoccupazione per educatori e personale addetto. Dopo la segnalazione al numero di emergenza, sul posto sono accorsi gli agenti, i quali dopo un’opera di persuasione, sono riusciti a convincere i migranti a desistere nel portare avanti la loro azione.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su