Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Un utile service dei Lions di Campobello di Licata: “Viva Sofia: due mani per la vita”

Un utile service dei Lions di Campobello di Licata: “Viva Sofia: due mani per la vita”

Viva Sofia: due mani per la vita” è un service portato avanti da tutti i Club Lions del mondo che ha lo scopo di fornire conoscenze e procedure utili a salvaguardare la vita in attesa del personale del 112/118, insegnando le manovre di disostruzione e le manovre di rianimazione di base, oltre a elementi di primo soccorso e l’utilizzo del defibrillatore.

In questo quadro il Club Lions Campobello Due Rose, Presieduto dal Dott. Carmelo Paci, ha organizzato un tutorial teorico pratico di 4 ore, presso il Centro Polivalente di Campobello di Licata, avvalendosi delle grandi competenze del campobellese Enzo Modera  Istruttore BLSD-IRC CdF dell’Istituto Raffaele Giglio di Cefalù.

Enzo Modera ha evidenziato che se è vero che i Defibrillatori Semiautomatici Esterni (DAE) si vanno diffondendo sempre di più e sono ormai presenti in palestre, scuole, stadi, stabilimenti balneari, poliambulatori, uffici comunali ecc…, è altrettanto vero che le persone in grado di intervenire, in caso di arresti cardiaci e ostruzioni respiratorie totali, seguendo le precise linee guida internazionali non sono molte. Ciò può a volte limita l’efficacia dell’intervento.

Enzo Modera ha spiegato con linguaggio semplice e chiaro quali sono le fasi precise, da seguire nel giusto ordine, in un intervento di primo soccorso: riconoscimento dell’arresto, massaggio cardiaco e ventilazione, defibrillazione. Ha anche illustrato praticamente come si usa un defibrillatore semiatomatico. È poi passato ad illustrare cosa bisogna fare in caso di blocco restiratorio. La parte pratica è stata attuata con manichini ma anche con simulazioni su persone reali.

Aspetto interessante è l’aver chiarito che la costatazione dell’arresto cardiaco è l’unico atto medico permesso a tutti in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Molti i partecipanti all’incontro, tutti molto attenti e partecipi. La buona riuscita dell’iniziativa è testimoniata anche dalla partecipazione di giovani mamme con i loro bambini, interessate soprattutto al soccorso da prestare in caso di ostruzione respiratoria,

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su