Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento, spaccio di droga. Fermato e arrestato sulla Ss 115

Agrigento, spaccio di droga. Fermato e arrestato sulla Ss 115

Le manette ai polsi sono scattate per R. H., di 48 anni, di nazionalità marocchina, domiciliato a Lucca Sicula. L’ipotesi di reato contestata è detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.  L’uomo viaggiava a bordo di un’auto, in compagnia di un connazionale, da Sciacca in direzione Agrigento. Sono però incappati in un posto di controllo degli agenti della polizia Stradale di Agrigento, guidati dal vice questore Andrea Giuseppe Morreale, lungo la strada statale 115.

Il 48enne ha subito iniziato a dare segni di nervosismo, e con un gesto repentino ha tentato di occultare qualcosa fra il sedile del conducente e il freno. Una condotta che non è passata inosservata ai poliziotti, che hanno subito recuperato i due panetti di hashish, per poco meno di 200 grammi, che erano avvolti nel cellophane, nascosti sotto il sedile conducente.

L’immigrato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato, su disposizione del Pubblico ministero di turno della Procura Sciacca, nella sua abitazione a Lucca Sicula dove dovrà restare agli arresti domiciliari.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su