Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, perseguita l’ex amante minacciando di pubblicare foto hard sui social. Divieto di avvicinamento per extracomunitario.

Canicattì, perseguita l’ex amante minacciando di pubblicare foto hard sui social. Divieto di avvicinamento per extracomunitario.

commissariato canicattì

Gli agenti del commissariato di polizia di Canicattì hanno eseguito una ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Ag  del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa a carico di un giovane extracomunitario ritenuto responsabile di atti persecutori ai danni di una donna di Canicattì . L’indagato, non accettando la fine di una relazione sentimentale, aveva iniziato a compiere continui atti persecutori mediante pesanti molestie anche telefoniche, con minacce ed ingiurie, appostamenti nei pressi dell’abitazione della donna e finanche minacciando di divulgare video e foto dal contenuto erotico, scattate nel corso della relazione extraconiugale. Con il provvedimento cautelare, eseguito dal personale del commissariato di pubblica sicurezza, l’indagato non potrà avvicinarsi alla parte offesa, entro il raggio di 500 metri dai luoghi abitualmente frequentati dalla stessa nonché divieto di comunicazione epistolare, telefonico ed informatico (anche mediante social network).

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su