Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ravanusa, polemica sul cimitero. La maggioranza attacca: dall’opposizione solo demagogia

Ravanusa, polemica sul cimitero. La maggioranza attacca: dall’opposizione solo demagogia

Il gruppo consiliare che sostiene l’amministrazione guidata da Carmelo D’Angelo ribatte alle accuse dell’opposizione che cerca di oscurare il lavoro della giunta municipale pubblicando immagini e commenti che nulla hanno a che vedere con l’azione amministrativa.
Ci riferiamo, sostengono i consiglieri del gruppo #AndiamoAvanti, ai danni verificatisi presso il cimitero comunale a seguito delle piogge della scorsa settimana. Si tratta, infatti, di loculi realizzati negli anni 60 che a causa delle forti piogge e di una infiltrazione sul tetto, come ha prontamente constatato l’ufficio tecnico incaricato, hanno avuto un cedimento determinando la caduta di alcuni calcinacci e di due lapidi.
L’amministrazione ha immediatamente transennato i luoghi, incaricato l’ufficio tecnico di redigere la perizia per la messa in sicurezza e la sistemazione delle lapidi oltre che la verifica dei manufatti circostanti. Nel giro di qualche giorno, dopo le dovute comunicazioni ai familiari e comunque entro i 20 giorni dall’evento, tutto sarà sistemato. Da parte nostra, conclude la nota del gruppo consiliare, sentiamo di fare un plauso all’assessore con delega al cimitero, Gaetano Carmina, e all’ufficio per la solerzia e l’impegno mentre stigmatizziamo il comportamento dei consiglieri di opposizione che, con atti di vero e proprio sciacallaggio mediatico,mettono in cattiva luce non l’immagine dell’amministrazione, ma l’immagine della nostra Ravanusa.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su