Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Raffadali, molotov contro abitazione di operaio. Si tratta di un avvertimento?

Raffadali, molotov contro abitazione di operaio. Si tratta di un avvertimento?

Ignoti hanno lanciato una molotov all’interno del balcone di un’abitazione, al primo piano di una palazzina, nel centro abitato di Raffadali. In quei momenti non c’era nessuno. Ma solo per puro caso non ci sono stati feriti. La casa è di un operaio quarantaquattrenne. I responsabili sono entrati in azione l’altra sera.

E’ successo tutto all’improvviso. Uno o forse più soggetti, a bordo di una vettura o in sella ad un motorino, si sono avvicinati all’appartamento, ed hanno scagliato la bottiglia incendiaria verso l’interno, la quale si è infranta contro il prospetto e il balcone, provocando una fiammata.

Da li a poco è stato dato l’allarme. Sul posto i carabinieri della Stazione di Raffadali, e i loro colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Agrigento. Gli attentatori probabilmente volevano più che altro dare un avvertimento, un segnale “forte” all’indirizzo dell’uomo. Non viene scartata l’ipotesi di un raid vandalico, poco credibile.

 

I misteriosi attentatori probabilmente volevano più che altro dare un avvertimento.

un segnale “forte” all’indirizzo dell’uomo. Non viene scartata l’ipotesi della “bravata” o di un raid vandalico. Poco credibili. I militari, con il coordinamento della Procura di Agrigento, hanno eseguito tutti gli accertamenti, anche con l’ausilio della Scientifica, per cercare qualche particolare che possa aiutare a risalire ai responsabili.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su