Tu sei qui
Home > Attualità > Automobili usate, il diesel traina il mercato: i dati

Automobili usate, il diesel traina il mercato: i dati

Tantissimi italiani hanno già scelto le vetture usate, un discorso che – come vedremo fra poco – include anche la Sicilia e i suoi automobilisti. Il motivo è piuttosto semplice da capire, dato che non sono pochi i vantaggi che rendono così conveniente questa scelta. Le vetture di seconda mano, infatti, piacciono agli italiani e ai siciliani perché costano di meno. In secondo luogo, è possibile trovare anche delle vetture relativamente recenti e in ottime condizioni, sondando il mercato e stando attenti alle opportunità migliori. Di riflesso, conviene calarci in questo settore e scoprire tutte le informazioni più importanti.

Automobili usate e diesel

Il 2019 ha portato con sé alcuni dati molto eloquenti sul rapporto fra italiani e auto usate, specialmente se si parla dell’appeal del diesel. Questo tipo di carburante, infatti, appare ancora oggi come il preferito da parte degli automobilisti della Penisola anche per quanto riguarda le vetture di seconda mano, e i dati di questa estate non fanno altro che confermarlo: ad agosto del 2019, tra le auto usate vendute, secondo i dati ACI più di una su due è diesel. Il dato in questione, inoltre, va inquadrato in un mercato che non brilla particolarmente, e che si dimostra in calo: in termini generali, ad agosto i passaggi di proprietà sono infatti diminuiti del -2%. Ci si trova dunque di fronte ad una variazione leggermente negativa che accentua i risultati ottenuti dalle compravendite di auto diesel usate.

Sicilia, Agrigento e non solo

I dati “estivi” provano che le auto di seconda mano piacciono agli automobilisti, e ciò avviene anche per merito del web. Sono infatti numerosi i cittadini della Penisola che si mettono alla ricerca dei vari modelli di macchine usate anche online, magari sfruttando siti specializzati come automobile.it, per fare un esempio. E questo tipo di vetture piace anche in Sicilia, come testimoniano i numeri registrati nel 2018, e resi pubblici dall’Osservatorio dei Consumi di Findomestic. Secondo il report in questione, infatti, ci si trova di fronte ad un autentico boom di spesa, con una percentuale salita al +3,1% in Sicilia. Se si studia la situazione dal punto di vista delle province, bisogna sottolineare il ruolo di Agrigento, con una percentuale del +3% se si parla della spesa per le auto usate (71 milioni di euro in totale). Molto positiva la situazione di un’altra provincia come Caltanissetta, sebbene le percentuali siano inferiori (+2,7%), e lo stesso dicasi per Catania (+2%).

In conclusione, le auto usate piacciono a tutti, siciliani compresi, come dimostrato sia dai dati del 2018, sia da quelli relativi ai primi otto mesi del 2019.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su