Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento e Lampedusa, tredici sbarchi “fantasma”. Approdati oltre 350 migranti

Agrigento e Lampedusa, tredici sbarchi “fantasma”. Approdati oltre 350 migranti

Una decina di migranti sarebbero rintracciati dopo i due sbarchi “fantasma”, avvenuti uno fra Zingarello e Cannatello, il secondo a Capobianco, fra Siculiana e Cattolica Eraclea. Sarebbero approdati poco meno di trenta migranti, attualmente gli altri ricercati dalle forze dell’ordine.
Sullo sbarco sulla spiaggia di Capobianco a Cattolica Eraclea, ritrovato un barcone, di circa 10 metri, e diversi indumenti ancora bagnati.

A Lampedusa, invece, in poco più di 48 ore, a partire da sabato sera, si sono registrati complessivamente 11 approdi di migranti. Intanto, cinquanta immigrati hanno lasciato Lampedusa con un pattugliatore della Guardia di finanza.

Altri 90 imbarcati sul traghetto di linea sono giunti a Porto Empedocle in serata. Con il doppio trasferimento, temendo anche che l’ondata dei micro sbarchi non sia finita, si prova ad alleggerire il numero delle presenze nell’Hotspot dove, ieri notte, erano in 330 circa a fronte dei 95 posti disponibili.
Dopo il trasferimento con il traghetto, nella struttura di primissima accoglienza di contrada “Imbriacola”, rimasti circa 200 persone.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su