Tu sei qui
Home > Sport > Campionati Europei di atletica leggera, Giusi Parolino: “Ringrazio tutti gli agrigentini per l’affettuoso sostegno”

Campionati Europei di atletica leggera, Giusi Parolino: “Ringrazio tutti gli agrigentini per l’affettuoso sostegno”

Jesolo ha ospitato dal 5 al 15 settembre 2019 presso lo stadio Picchi, i campionati europei di atletica leggera.
La 21^ edizione della manifestazione è stata assegnata dall’EMA (European Masters Athletics) a tre cittadine del litorale: Caorle, Jesolo ed Eraclea, ed è stata dedicata alle competizioni su pista di tutte le categorie maschili e femminili. A Jesolo inoltre si è svolta anche la mezza maratona, mentre Caorle ha accolto oltre i lanci anche le altre gare su strada e la corsa campestre. Ha vestito i colori dell’ Italia la giavellottista Giusi Parolino che è riuscita a superare le qualificazioni e a far parte delle 8 migliori atlete che hanno disputato, sulla pedana del nuovissimo stadio di Caorle,  la finale del lancio del giavellotto femminile classificandosi ottava in una gara di grande livello internazionale. Pedana ottima e clima buono per una gara che ricorderò con rammarico dichiara la campionessa italiana – mi sono mancate troppe cose, la tranquillità, gli allenamenti adeguati e una pedana dove provare e riprovare le rincorse per una competizione di questo livello. Ho portato a causa quel lunghissimo quinto lancio dato nullo alla caduta. ma che mi avrebbe permesso di salire sul podio e portare a casa un bronzo Europeo. Ho fatto quello che ho potuto e non quello che posso, ma nello sport i risultati si ottengono con gli allenamenti giusti e costanti e non con i miracoli. Ringrazio tutti gli agrigentini per l’affettuoso sostegno e in particolar modo vorrei  ringraziare il Questore Dott. Maurizio Aurienna, la Prof. Lina Urso Gucciardino e il sindaco di Naro Dott.ssa Maria Grazia Brandara.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su