Tu sei qui
Home > Arte e Cultura > Licata diventa capitale del nuoto, presenti 400 atleti nel weekend, anche la Nazionale Italiana Juniores (Video)

Licata diventa capitale del nuoto, presenti 400 atleti nel weekend, anche la Nazionale Italiana Juniores (Video)

Sono più di 400 gli atleti che, nel prossimo week end, parteciperanno all’importantissima rassegna nazionale di nuoto di fondo che si terrà a Licata. Le gare saranno disputate sabato 14 e domenica 15 nel mare della spiaggia di Poliscia, e nello specchio d’acqua lungo la costa che va da Nicolizia all’isolotto della Rocca.

Quattro le prove in programma, compresa la 5 chilometri (con ben 100 iscritti), valida come ultima tappa del Gran Prix Italian Open dedicato agli atleti agonisti.

Ad organizzare l’attesissimo evento è la società “Tri Rock”, con il patrocinio del Comune di Licata e la collaborazione degli “Stati Generali del Turismo di Licata”.

Ieri pomeriggio è arrivata a Licata, e nel mare di Marianello ha sostenuto il primo allenamento, la nazionale italiana giovanile di nuoto di fondo, guidata da coach Roberto Marinelli. Ecco gli azzurri che parteciperanno alle gare: Anna Chierici, Benedetta Festante, Pasquale Angelo Giordano, Giorgia Cosetto, Valentina Maggio, Angelica Piccini, Davide Bertozzi, Francesca Senatore, Giacomo Landi, Vincenzo Caso, Giuseppe Ilario, Riccardo Ferri. A seguire i giovani, atleti, diversi dei quali sono reduci dai recenti Campionati Europei Giovanili, è anche il tecnico Alessandro Varani.

Domani pomeriggio, 13 agosto, al teatro “Re” di Licata ci sarà la presentazione della manifestazione, alla quale parteciperà anche il sindaco Pino Galanti che porterà il saluto della città ad atleti, organizzatori e staff tecnici.

All’ultima delle quattro prove, la 2,5 chilometri che sarà disputata domenica 15, si sono già iscritti 150 atleti. Ed a prendervi parte, oltre ad Italjunior, saranno nuotatori del calibro di Samuel Pizzetti, ex nazionale azzurro che ha partecipato sia ai mondiali, sia alle olimpiadi nella specialità 1500 stile libero; e di Emanuele Russo, bronzo agli europei giovanili del 2018, considerato uno degli atleti siciliani più forti.

Tanti gli eventi di animazione: alle 19.30 di domani, 13 aprile, in piazza Sant’Angelo aprirà il villaggio enogastronomico con la presenza di aziende che rappresentano le eccellenze siciliane di food e wine. Idem la sera successiva e, oltre che agli atleti ed allo staff, il villaggio sarà aperto a tutti. Sabato sera, sempre in piazza Sant’Angelo, il concerto degli Strimpella Blues Band.

Video Interviste:

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su