Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Spaccio di cocaina nell’Agrigentino, arrestato giovane pusher

Spaccio di cocaina nell’Agrigentino, arrestato giovane pusher

Fermato per un controllo in strada, nel corso della successiva perquisizione personale, è stato trovato in possesso di quattordici dosi di cocaina, nascoste nelle tasche dei pantaloni. Un trentatreenne tunisino, senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di Ribera, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutto quanto è successo durante un posto di controllo attuato, l’altra sera, in una zona centrale del grosso centro dell’Agrigentino. I militari dell’Arma hanno notato un nordafricano, che alla vista degli uomini in divisa, sin da subito ha mostrato un certo nervosismo. Da qui la decisione di fermarlo e sottoporlo ad accertamenti.

Addosso al giovane rinvenute 14 dosi di cocaina, del peso complessivo di 6 grammi. La sostanza stupefacente ceduta al dettaglio avrebbe potuto fruttare poco meno di mille euro. A quel punto, i militari dell’Arma gli hanno subito stretto le manette ai polsi, e la Procura della Repubblica, a carico dell’uomo ha disposto gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su