Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Salvini indagato per diffamazione della comandante Rackete

Salvini indagato per diffamazione della comandante Rackete

Dopo la denuncia presentata a luglio da Carola Rackete, comandante della “Sea Watch3”, l’ex ministro dell’interno Matteo Salvini è indagato per diffamazione. Nelle scorse settimane la Procura di Roma ha proceduto all’iscrizione e ha inviato gli atti a Milano, dove Salvini ha la sua residenza, per competenza territoriale.

Nella denuncia erano riportati alcuni post dell’ex ministro, e alcuni commenti di utenti contro Rackete in relazione alle polemiche legate allo sbarco di alcuni migranti avvenuto a giugno a Lampedusa.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su