Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, gli incivili non hanno rispetto nemmeno del Calvario

Canicattì, gli incivili non hanno rispetto nemmeno del Calvario

Continuano incessanti le operazioni straordinarie di bonifica delle discariche abusive che ogni giorno sorgono a Canicattì, grazie all’opera indomita degli incivili della differenziata. Gli operatori ecologici stanno continuando a cercare di ridare decoro alla città ripulendo intere zone che durante la notte vengono prese di mira da questi “barbari”. Nelle ultime ore è stato ripulita anche l’area dove sorge il Calvario a pochi metri dalla stazione ferroviaria di Canicattì, la via Duca degli Abbruzzi, la via Pietro Micca, la via Verdi e altre strade del centro come delle periferie. Una lotta impari quella tra gli operatori ecologici di Sea e Iseda e gli incivili della differenziata che continuano a sporcare la città senza alcun limite. E continuano intanto, anche gli interventi di discerbamento e pulitura di marciapiedi e scalinate. Grazie alle 3 squadre straordinarie di operai sono state ripulite la via Soldato Morandi e le strada che conduce a Campobello di Licata.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su