Tu sei qui
Home > Attualità > Delia, al via domani “Un Soffio per la Vita”

Delia, al via domani “Un Soffio per la Vita”

Al via domani, a Delia, “Un Soffio per la Vita”. L’iniziativa, organizzata dal Rotary Club Valle del Salso contro l’abuso di alcol prima di mettersi alla guida di un’auto, si terrà nella piazza Madrice, dove sarà allestito un gazebo attrezzato per effettuare l’alcool-test.

Il progetto, che ha avuto il patrocinio dei comuni di Delia, Mazzarino, Riesi e Sommatino, è realizzato con la collaborazione di Interact Club Valle del Salso (il club dei giovani rotariani patrocinato dal Rotary), la Protezione Civile di Delia, la Croce Rossa Italiana (CRI) di Sommatino, la Protezione Civile di Sommatino, la Pro Loco di Mazzarino, la Croce Rossa Italiana (CRI) di Mazzarino e la Croce Rossa Italiana di Riesi..

Per il sindaco Gianfilippo Bancheri si tratta di <<una lodevole opera di sensibilizzazione per l’uso consapevole dell’alcol prima di mettersi alla guida e di prevenzione degli incidenti stradali, alzando così l’attenzione su un tema sociale di grande importanza e interesse, anche per le conseguenze penali derivanti dalla guida in stato di ebrezza>>.

<<Il Progetto del Distretto Rotary 2110 “un Soffio per la Vita” – ha detto il presidente del Il Rotary Club Valle del Salso dott. Luigi Loggia – è una riedizione della campagna che il Rotary da tempo porta avanti per porre l’attenzione alla questioni attinenti alla sicurezza stradale e nella fattispecie alla prevenzione della guida in stato di ebbrezza>>.

Il test è a titolo gratuito e su base volontaria nel totale rispetto della privacy ed ha l’obiettivo di mettere in guardia soprattutto i giovani dei pericoli derivanti dall’assunzione di alcol, la maggiore causa di incidenti stradali provocati da una alterazione psicofisica.

L’iniziativa quest’anno si terrà anche a Sommatino, sabato 24 agosto, In via Berlinguer (nella piazzetta adiacente la statua di Padre Pio). E poi mercoledì 28 agosto a Mazzarino, mentre si svolgerà a Riesi sabato 7 settembre, nei pressi della chiesa Madre.

Altre iniziative riguarderanno la possibilità di indossare un visore che simula le condizioni di ubriachezza e talune proiezioni video anche di celebrità del mondo dello spettacolo.

L’invito infine del presidente del Rotary Club rivolto ai cittadini per partecipare numerosi al test dimostrativo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su