Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Rapina alla banda del Villaggio Mosè, un colpo fulmineo: 50 secondi

Rapina alla banda del Villaggio Mosè, un colpo fulmineo: 50 secondi

Un colpo fulmineo: 50 secondi per mettere a segno la rapina alla banca “Bper”, lungo il viale Leonardo Sciascia, al Villaggio Mosè, che ha fruttato oltre 165mila euro. Questo emerge dai filmati delle telecamere dell’impianto di video sorveglianza, passati al setaccio palmo a palmo, dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, della Compagnia di Agrigento. Nel frattempo escono fuori altri particolari sulla incredibile rapina.

I due banditi, che hanno agito con in mano un taglierino e una pistola, verosimilmente giocattolo, avrebbero atteso l’arrivo del furgone portavalori, e la consegna di una sacca, contenente il denaro. Quando i vigilantes si sono allontanati dalla zona, sono entrati in azione. I malviventi hanno fatto irruzione all’interno dell’Istituto di credito, proprio nel momento in cui, alcuni dipendenti stavano sistemando i soldi nell’apposita cassa metallica di sicurezza.

Arraffati i soldi la fuga con una Bmw, di colore grigia. Auto forse rubata. I militari dell’Arma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Agrigento, hanno controllato e ricontrollato un po’ ovunque, nella speranza di trovare qualsiasi elemento utile, che possa permettere di identificare i responsabili.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su