Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > San Leone, scoppiate di nuovo le fogne. “Chi è responsabile di tutto ciò?”

San Leone, scoppiate di nuovo le fogne. “Chi è responsabile di tutto ciò?”

Praticamente nella zona nevralgica e la più frequentata di San Leone, nelle vicinanze di piazzale Aster, il peso della strada ha schiacciato la condotta fognaria ostruendola e rendendola inutilizzabile, e nel frattempo le fogne si sono fatte strada nel sottosuolo contaminandolo. Da 4 giorni Girgenti Acque le sta tentando tutte per risolvere il problema ma lo scavo, nonostante gli spurghi in azione, si riempie in continuazione di fogne e di acque di mare.
La presenza nello scavo di acqua di mare preoccupa perchè essendo il sottosuolo inquinato dalla presenza delle fogne trasferisce tutto in mare, per la legge dei vasi comunicanti.

Chi è responsabile di tutto ciò? Si chiede MareAmico. “Certamente una colpa va data all’ente gestore delle fogne che non ha fatto la manutenzione ordinaria e quindi non si è accorta dell’ostruzione per tempo – dice MareAmico -. Ma secondo noi la colpa principale è del proprietario delle reti: il comune di Agrigento, che non ha vigilato su come venissero manutenute le reti ed ora si trova alla vigilia di ferragosto con questo grave problema”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su