Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Ovuli di eroina nello stomaco, arrestato in aeroporto

Ovuli di eroina nello stomaco, arrestato in aeroporto

Aveva 25 ovuli di eroina nello stomaco e una valigia piena di capi contraffatti. Un cittadino africano proveniente dal Kenya, via Zurigo, è stato arrestato all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo in un’operazione congiunta della Guardia di finanza, dei funzionari dell’Ufficio delle Dogane e dei carabinieri. Nella sua valigia sono state trovate calzature e capo di abbigliamento contraffatti, mentre un successivo esame radiologico, eseguito presso l’azienda ospedaliera di Partinico, ha confermato la presenza nel suo stomaco di 25 ovuli di eroina per un peso complessivo di circa 350 grammi. La droga e gli articoli contraffatti sono stati sequestrati.

Dal mese di giugno le Fiamme gialle hanno effettuato, all’aeroporto di Punta Raisi, oltre 500 controlli nei confronti di passeggeri provenienti soprattutto da Francia e Spagna, sottoponendo a sequestro oltre 200 dosi di sostanze stupefacenti. Complessivamente sono state segnalate alla prefettura 30 persone per detenzione di sostanze stupefacenti, di cui dieci nella settimana appena trascorsa.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su