Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Canicattì, la polizia evita impatto fra treno e auto

Canicattì, la polizia evita impatto fra treno e auto

Se è stata evitato il deragliamento di un treno, quindi, una possibile tragedia, lo si deve soltanto ai poliziotti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Canicattì, coordinati dal vice questore Cesare Castelli. Sono stati gli agenti a fermare la corsa di un treno regionale diretto ad Agrigento, che stava per travolgere un autovettura rimasta incastrata tra i binari al passaggio a livello di via Sant’Angela Merici, alla periferia della città.

I poliziotti, con le sirene delle auto di servizio spiegate hanno fatto capire al macchinista del treno, che stava per arrivare, che qualcosa non andasse. Il conducente, intuito il pericolo, è riuscito ad arrestare la corsa del convoglio prima che impattasse con l’utilitaria rimasta sui binari nel frattempo abbandonata dalla famiglia che si trovava all’interno.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su