Tu sei qui
Home > Attualità > Comune di Caltanissetta, Raggiunta intesa con i sindacati per il contratto decentrato dei dipendenti

Comune di Caltanissetta, Raggiunta intesa con i sindacati per il contratto decentrato dei dipendenti

E’ stata raggiunta l’intesa in sede di delegazione trattante sul contratto decentrato in applicazione del nuovo contratto collettivo nazionale per gli enti locali del 2018. Quest’ultimo prevede diverse tipologie d’indennità e una sezione specifica per la Polizia municipale. Con l’intesa si stabiliscono anche nuovi criteri per le progressioni orizzontali. Adesso la bozza passerà al vaglio dei revisori dei conti per le valutazioni di compatibilità tecnico-finanziaria e quindi alla Giunta per l’autorizzazione alla sottoscrizione del contratto definitivo.

Dopo l’insediamento della giunta Gambino il confronto con le rappresentanze sindacali ha avuto un’accelerazione. Prima con la modifica dei componenti della delegazione trattante di parte pubblica di cui ha assunto la presidenza il segretario generale dell’Ente, Raimondo Liotta e subito dopo con la delibera di giunta che ha fissato le linee d’indirizzo alla delegazione trattante al fine di mantenere buone relazioni sindacali, valorizzare il merito e incentivare il personale per una migliore qualità dei servizi resi.

“A cambiare è stato soprattutto l’approccio – spiega il sindaco Roberto Gambino -. I dipendenti comunali vanno incentivati, il merito va premiato. Sono stato e continuo ad essere uno di loro e nessuna persona che lavora per il Comune va lasciata indietro. Soltanto attraverso il benessere dell’organizzazione comunale si può perseguire l’interesse collettivo”.

“L’intesa raggiunta rappresenta un momento importante – sottolinea il segretario generale del Comune, Raimondo Liotta -. Come presidente della delegazione trattante di parte pubblica ringrazio tutti coloro che sono stati presenti al tavolo: i componenti di parte pubblica, la Rsu presieduta dal geometra Vincenzo Ricotta e le rappresentanze sindacali territoriali”.

L’intesa raggiunta martedì pomeriggio riguarda il contratto decentrato per il triennio 2019 – 2021.

Il nuovo contratto prevede per i dipendenti incentivi legati alla performance individuale, una nuova formulazione per gli incentivi legati alle performance organizzative. Sono previste le indennità del salario accessorio, per le condizioni di lavoro disagiate; indennità di rischio e maneggio di valori, la nuova formulazione delle indennità di turno e reperibilità. Le indennità per specifiche responsabilità. Vi è poi la parte relativa alle nuove tipologie d’indennità previste per la polizia municipale, le indennità per il personale che svolge servizio esterno e quelle di funzione. Con il nuovo contratto decentrato vengono quindi definiti i criteri e le procedure per le progressioni orizzontali del personale.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su