Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Al via il caffè letterario. Questore: “La mafia sarà vinta da un esercito di maestre elementari”

Al via il caffè letterario. Questore: “La mafia sarà vinta da un esercito di maestre elementari”

Il primo appuntamento del “Caffè letterario”, giunto alla 6^ edizione allo Stabilimento della Pubblica sicurezza, a San Leone, si è aperto con un momento di raccoglimento in ricordo del carabiniere Mario Cerciello, barbaramente ucciso, durante lo svolgimento del proprio servizio, a Roma. La serata ha poi proceduto come da programma.

Il questore di Agrigento Rosa Maria Iraci nel suo discorso di apertura ha citato la frase dello scrittore siciliano Gesualdo Bufalino “…la mafia sarà vinta da un esercito di maestre elementari…”, ribadendo quanto la cultura sia fondamento di una società civile, per poi ricordare la recente scomparsa di Andrea Camilleri al quale questa edizione è dedicata.

I successivi interventi del prof. Alessi, del dott. Cardinale e del prof. Zino Pecoraro, hanno poi ripercorso la storia e gli intrecci tra Camilleri, Sciascia e Pirandello, così fortemente legati alla propria terra natia.
Prossimo appuntamento il 2 agosto alle ore 19; il prof. Alessi colloquierà con Matteo Collura, autore de “il maestro di Regalpietra”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su