Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Mafia, inchiesta “Montagna”: 35 condanne e 19 assoluzioni

Mafia, inchiesta “Montagna”: 35 condanne e 19 assoluzioni

Il Gup del Tribunale di Palermo, Marco Gaeta, ha emesso la sentenza, al processo celebrato con il rito abbreviato, nei confronti di 54 imputati, dell’inchiesta antimafia “Montagna”, che nel gennaio dell’anno scorso, ha permesso di sgominare le nuove famiglie mafiose della provincia di Agrigento, e del nuovo mandamento della “Montagna”. Decise 35 condanne, e 19 assoluzioni. I pubblici ministeri della Dda avevano chiesto 54 condanne, per oltre seicento anni di carcere.

Queste nel dettaglio le condanne: la pena più alta è stata inflitta per il figlio dell’ex capomafia Totò Fragapane. Francesco Fragapane di Santa Elisabetta 20 anni di reclusione; Giuseppe Nugara, di San Biagio Platani, 19 anni e 4 mesi; Giuseppe Luciano Spoto, di Bivona, 19 anni; Salvatore Di Gangi, di Sciacca, 17 anni; Vincenzo Mangiapane classe ’55, di Cammarata, 16 anni; Antonino Vizzì, di Raffadali, 14 anni; il collaboratore di giustizia Giuseppe Quaranta, di Favara, 8 anni; Luigi Pullara, di Favara, 10 anni e 8 mesi; Stefano Valenti, di Favara, 6 anni e 8 mesi; Vincenzo Cipolla, 56 anni, di San Biagio Platani, 14 anni; Domenico Antonio Cordaro, 10 anni; Franco D’Ugo, 4 anni e 4 mesi; Santo Di Dio, 4 anni; Angelo Di Giovanni, di Favara, 10 anni e 8 mesi; Vincenzo Dolce, 3 anni; Francesco Maria Antonio Drago, 1 anno e 8 mesi; Daniele Fragapane, di Santa Elisabetta, 6 anni e 8 mesi; Raffaele Fragapane, di Santa Elisabetta, 10 anni e 8 mesi; Alessandro Geraci, 3 anni; Francesco Giordano, 6 anni; Raffaele La Rosa, 13 anni e 4 mesi; Antonio Licata, 4 anni e 20 giorni; Calogero Limblici, di Favara, 16 anni; Calogero Maglio, 4 anni e 8 mesi; Vincenzo Mangiapane, 64 anni, 16 anni; Giovanni Antonio Maranto, 12 anni; Pietro Paolo Masaracchia, 4 anni e 4 mesi; Vincenzo Pellitteri, 6 anni e 4 mesi; Salvatore Puma, di Racalmuto, 6 anni; Calogero Quaranta, di Favara, figlio del pentito Giuseppe, 4 anni e 20 giorni; Massimo Spoto, 13 anni e 8 mesi; Gerlando Valenti, di Favara, 6 anni e 8 mesi; Giuseppe Vella, di Favara, 12 anni e 8 mesi; Carmelo Battaglia 4 anni; Concetto Errigo, 4 anni.

Assolti: Vincenzo Valenti, di Favara; Salvatore Vitello di Favara; Vincenzo Spoto, di Bivona; Nazarena Traina di Cammarata; Pietro Stefano Reina di Cammarata; Calogero Sedita; Salvatore Pellitteri; Vincenzo Mangiapane, 47 anni di Cammarata; Domenico Maniscalco; Roberto Lampasona, di Santa Elisabetta; Angelo Giambrone di Cammarata; Salvatore La Greca; Viviana La Mendola; Stefano Di Maria; Giacomo Di Dio; Pasquale Fanara, di Favara; Giovanni Gattuso, di Castronovo di Sicilia; Adolfo Albanese; Giuseppe Blando, di Favara. Sequestrate le imprese degli Spoto.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su