Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Furti in abitazione e di motorini nell’Agrigentino. I carabinieri acciuffano il responsabile

Furti in abitazione e di motorini nell’Agrigentino. I carabinieri acciuffano il responsabile

Furti in abitazione e di motorini dal dicembre 2018 al mese di maggio del 2019. Le indagini dei Carabinieri della Tenenza di Ribera hanno permesso di incastrare il responsabile. In carcere è finito un romeno, Daniel Silion, ventenne. Il giovane si sarebbe reso responsabile di svariati furti.

E’ stato individuato quale responsabile di aver sottratto, da un’abitazione privata, delle forbici da potatura elettriche, che ha poi rivenduto ad un incauto acquirente, e di altri furti avvenuti sempre nel riberese, fra i quali quello di un ciclomotore ad altro connazionale romeno chiedendo poi, al giovane derubato, del denaro per poter rientrare in possesso della refurtiva.

Come disposto dal Gip del Tribunale di Sciacca, l’arrestato è stato associato presso la Casa circondariale di Sciacca. Lo stesso Silion, si trovava già sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di Ribera. Era stato arrestato circa dieci giorni fa dai Carabinieri per reati in materia di stupefacenti.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su