Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, polizia denuncia coppia di coniugi per ricettazione. Avevano venduto preziosi rubati ad un Compro Oro della città

Canicattì, polizia denuncia coppia di coniugi per ricettazione. Avevano venduto preziosi rubati ad un Compro Oro della città

Gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Canicattì coordinati dal vice questore Cesare Castelli hanno denunciato una coppia di coniugi trentenni residente in città, poiché ritenuti responsabili del reato di ricettazione di oggetti preziosi. A seguito di controlli amministrativi effettuati presso dei compro oro, il personale del Commissariato focalizzava l’attenzione investigativa su una recente transazione di una serie di oggetti in oro e pietre preziose, per un valore di acquisto compro oro di quasi mille euro ma del valore commerciale certamente molto superiore. Gli oggetti (anelli collane, braccialetti ed orecchini in oro) ceduti dai coniugi, indagati, venivano immediatamente comparati con quelli descritti in alcune recentissime denunce di furto in appartamento, avvenuti nel territorio canicattinese. Dopo tempestive comparazioni, anche con foto fornite da chi aveva subito il furto ed allegate alle denunce, la polizia è arrivata alla individuazione degli oggetti quali corpo del reato di ricettazione a seguito di un furto avvenuto la scorsa settimana. Gli oggetti preziosi venivano sequestrati per la successiva restituzione ai proprietari

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su