Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Evase per andare in farmacia, boss favarese a processo

Evase per andare in farmacia, boss favarese a processo

Nonostante fosse ai domiciliari si allontanò dalla sua abitazione, per andare in farmacia. Ma incappò in un controllo dei carabinieri. Adesso, a distanza di un paio di anni, Antonino Pirrera, 80 anni, di Favara, finisce a processo con l’accusa di evasione.

Pirrera stava scontando ai domiciliari un residuo di pena a 6 anni per associazione mafiosa, rimediata nell’operazione “Maginot”. I suoi difensori alla prima udienza hanno chiesto il giudizio abbreviato, con una condizione. Ascoltare in aula il titolare della farmacia dove Pirrera si sarebbe recato.

L’ottantenne favarese era detenuto in casa, in quanto le sue condizioni di salute, erano state ritenute incompatibili col regime carcerario. Si torna in aula il 16 luglio.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su