Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, accoltellato giovane in via Saponara. Arrestato aggressore

Agrigento, accoltellato giovane in via Saponara. Arrestato aggressore

Per poco non c’è scappata la tragedia nel centro storico di Agrigento. E’ scoppiata una discussione, per futili motivi, tra due fratelli nigeriani, di 28 e 20 anni, e un loro connazionale di 25 anni, e ad un certo punto la situazione è precipita. I tre dalle parole sono passati alle vie di fatto. Botte da orbi, fino a quando è spuntato un coltello, e uno dei due fratelli ha inferto alcune coltellate al “rivale” stramazzato a terra in un lago di sangue. Il fatto è avvenuto dalle parti di via Saponara.

Il 25enne ferito ad un braccio e al fianco, è stato trasportato in ambulanza all’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove i medici gli hanno suturato i tagli, applicandogli decine e decine di punti di sutura. Non versa in pericolo di vita.

I due fratelli, da tempo residenti ad Agrigento, sono stati fermati. Il 28enne è stato arrestato per l’ipotesi di reato di tentato omicidio. Secondo i carabinieri sarebbe stato lui la persona che ha inferto più coltellate alla vittima. L’altro immigrato, il fratello del presunto aggressore, è stato invece denunciato, in stato di libertà, per concorso in tentato omicidio. Resta ancora da chiarire, il movente della brutale aggressione.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su