Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, bar frequentato da pregiudicati la polizia lo chiude.

Canicattì, bar frequentato da pregiudicati la polizia lo chiude.

Cinque giorni di chiusura per un bar del centro. Gli agenti del commissariato di Canicattì, infatti, hanno accertato che l’esercizio commerciale era frequentato da pregiudicati sia italiani che stranieri. Il provvedimento di chiusura è stato disposto dal Questore Rosa Maria Iraci dopo le segnalazioni giunte dal personale del locale commissariato diretto dal vice questore Cesare Castelli. Le attività di polizia, inoltre, per due giorni hanno avuto come obiettivo nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, la repressione e prevenzione degli atti illeciti, della circolazione stradale e controllo degli esercizi commerciali e delle persone sospette, sono state disposte dal Questore di Agrigento Maria Rosa Iraci. Questi i risultati: 2 posti di blocco, 14 posti di controllo, 183 persone identificate 135 veicoli controllati, 23 contravvenzioni al codice della strada, 6 documenti ritirati 4 veicoli sottoposti a sequestro amministrativo, 32 controlli a persone pregiudicate sottoposte a misure di sicurezza e cautelare, 353 veicoli controllati con il sistema Mercurio (rilevamento targhe) ed 8 controlli amministrativi presso esercizi commerciali (bar e sale gioco).Il servizio è stato effettuato dai poliziotti del commissariato di Canicattì, dai colleghi della stradale e dal reparto prevenzione crimine di Palermo.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su