Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ravanusa, accusata di aver malmenato il padre: assolta 53enne

Ravanusa, accusata di aver malmenato il padre: assolta 53enne

Era accusata di avere malmenato a colpi di scopa, l’anziano padre, ultraottantenne, invalido, facendolo rovinare a terra, procurandogli delle ferite. Teresa Iacona, 53 anni, di Ravanusa è stata assolta. In pratica la prova di quell’aggressione non è stata raggiunta.  La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Sabrina Bazzano. Accolta la tesi del legale difensore della donna, l’avvocato Calogero Lo Giudice.

La vicenda risale a poco meno di tre anni fa. La cinquantatreenne da anni assisteva il padre, ed aveva stipulato ed ottenuto la casa di proprietà, dove dimorava anche l’anziano genitore, dietro la promessa di assisterlo e di occuparsi di lui per tutta la vita. Questo fino al 2016, e alla lite scoppiata davanti casa. Teresa Iacona venne indagata per l’ipotesi di lesioni personali aggravate.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su