Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agiva anche nell’agrigentino, arrestato truffatore seriale

Agiva anche nell’agrigentino, arrestato truffatore seriale

E’ ritenuto il responsabile di 10 truffe, messe a segno, nell’agosto dell’anno scorso, nei Comuni agrigentini di Sciacca e Menfi, e poi ad Alcamo e San Vito Lo Capo nel Trapanese, Terrasini, Partinico, Campofelice di Roccella, Caltavuturo e Capaci, nel Palermitano. Un trentaquattrenne di Napoli è stato arrestato, in esecuzione di un provvedimento, emesso dalla Procura della Repubblica di Sciacca.

L’uomo si fingeva l’avvocato di un familiare appena arrestato, e per essere più credibile, faceva parlare gli anziani vittime, al telefono, con un sedicente maresciallo dei carabinieri. In questo modo avrebbe ottenuto, oro e soldi, in cambio dell’immediata liberazione.

Le indagini non sono ancora concluse. Si cerca il sedicente maresciallo dei carabinieri, ancora ignoto, mentre un terzo soggetto è stato denunciato come prestanome, per essersi intestato il noleggio di una vettura usata per le truffe. I tre sono riusciti ad impossessarsi complessivamente di oltre 23.000 euro.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su