Canicattì, rinvenuta droga all’interno di un istituto scolastico

I poliziotti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Canicattì, unitamente ai militari della Guardia di finanza della Compagnia di Agrigento, con i cani antidroga "Eschilo" e "Tasko" (nelle foto sopra), hanno proceduto ad eseguire degli approfonditi controlli presso un istituto scolastico superiore di Canicattì. L'attività di servizio di vigilanza e prevenzione ...Continua

Agrigento, “La carica delle 104”: altri 54 indagati (medici e insegnanti)

Altra svolta nelle indagini relative ad un altro filone dell'inchiesta denominata "La carica delle 104". La Procura della Repubblica di Agrigento, guidata dal procuratore capo Luigi Patronaggio, ha fatto notificare l'avviso di conclusione delle indagini preliminari ad altre 54 persone (medici, insegnanti e loro familiari). Scovati decine di certificati medici, ...Continua

Ravanusa. Dolore, lacrime e rabbia per l’addio a Salvatore e Ylenia

L'intero paese di Ravanusa si è fermato per i funerali della coppia di fidanzati, Salvatore Calafato 23 anni, e Ylenia Giurdanella 19 anni, deceduti nell'incidente stradale, dell'altro giorno, lungo la Ss 557 che collega Campobello di Licata con Ravanusa. Troppo piccola la chiesa Madre per contenere la folla di persone accorse ...Continua

Agente della Penitenziaria e Consigliere comunale agrigentino: non può essere trasferito

Il consigliere comunale, C.S., 45 anni, continuerà a prestare servizio presso la casa circondariale di Agrigento. L'uomo assistente capo di Polizia Penitenziaria ricopre la carica di consigliere comunale, e  per effetto di provvedimenti di assegnazione temporanea presta servizio presso la Casa circondariale di Agrigento. Da ultimo il Ministero della Giustizia, ...Continua

Nessuna lesione a magistrato, assolti 4 medici e un’infermiera

Il giudice monocratico del Tribunale di Caltanissetta, Santi Bologna, con la formula "per non avere commesso il fatto", ha assolto quattro medici e un infermiere dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, che dovevano rispondere di lesioni personali colpose. Si tratta dei medici Gianfranco Raccuia, Elisa Giglia, Maria Rita Falco ...Continua

Revocata sorveglianza speciale ad agrigentino arrestato nell’operazione “Kerkent”

I giudici della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Agrigento (presidente Wilma Angela Mazzara, con a latere Giuseppe Miceli e Antonio Genna), hanno revocato la Sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza, con obbligo di dimora nel comune di Agrigento, a carico di Sergio Cusumano, 55 anni, di Agrigento, residente nel ...Continua