Canicattì, dipendenti comunali senza stipendio. Giornata di attesa ma non è stato pagato nemmeno un centesimo.

E' stata una giornata di passione per i circa 250 dipendenti tra effettivi e part-time del comune di Canicattì. Per l'intera mattinata e sino alla chiusura delle banche, hanno atteso che sul loro conto corrente venissero accreditati i soldi dello stipendio del mese di marzo. Ma di denaro non si ...Continua

Viminale, “251 giunti a Lampedusa nel 2019”

Sull'isola di Lampedusa dall'1 gennaio al 28 marzo sono giunti via mare 251 migranti (risultato di eventi di sbarco), mentre nello stesso periodo di un anno prima gli sbarcati erano stati 487 (frutto di 13 approdi). A precisarlo fonti del Viminale, che aggiungono: "sull'isola non c'è possibilità di sbarchi non monitorati, e i ...Continua

Gessica Lattuca, la testimone precisa: “Si l’ho vista ma non la sera della scomparsa”

"Si ho visto Gessica, ma non la sera della scomparsa". La testimone ascoltata dai carabinieri della Tenenza di Favara, ha precisato che il racconto fornito alla giornalista Rai, è riferito alle ore serali dell'11 agosto, non al 12, giorno di cui non si hanno più notizie della giovane favarese. La cronista de ...Continua

Processo Antonello Montante: Viminale, no parte civile? Chiedete a Conte

Il ministero dell'Interno voleva costituirsi parte civile nel processo contro Antonello Montante, l'ex presidente di Confindustria Sicilia finito agli arresti lo scorso anno, ma palazzo Chigi "non lo ha ritenuto opportuno". Lo sottolineano fonti del Viminale dopo l'intervista al 'Fatto' nella quale il presidente dell'Antimafia Nicola Morra chiedeva spiegazioni a ...Continua

Rigassificatore Porto Empedocle: Mareamico chiede gli atti

Mareamico ha chiesto al comune di Porto Empedocle, alla Capitaneria di porto, all'ufficio del Demanio marittimo e alla Soprintendenza di Agrigento l'accesso agli atti riguardanti la concessione dell'area destinata all'impianto di rigassificazione di Porto Empedocle. Mareamico vuol sapere se le autorizzazioni rilasciate sono ancora attive, alla luce del nuovo interesse manifestato ...Continua

Agrigento, chiusa sala scommesse abusiva

Il Questore di Agrigento Rosa Maria Iraci, tramite la Pasi (Polizia Amministrativa e Sociale)  ha adottato un provvedimento di chiusura e immediata cessazione dell'attivita' di raccolta scommesse esercitata abusivamente da una sala scommesse, nel Comune di Agrigento. L'esercizio commerciale esercitava per conto di bookmakers stranieri, non in possesso di concessione ...Continua