Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Calcio, Casarano – Canicattì: il resoconto del match

Calcio, Casarano – Canicattì: il resoconto del match

Un Canicattì tutto cuore e grinta quello che nel pomeriggio di oggi è uscito indenne dall’ostico campo di Casarano in una partita valida per la Coppa Italia Eccellenza Fase Nazionale. Una partita, questa, terminata con il risultato di 1 a 1 che fa ben sperare la compagine biancorossa, sopratutto considerando la lunga lista degli assenti per infortunio e per squalifica, in vista del ritorno di mercoledì 27 Marzo nella cornice del “Saraceno” di Ravanusa. Un match equilibrato che ha visto padroneggiare entrambe le squadre nelle due diverse frazioni di gioco: gli ospiti nel primo tempo e i padroni di casa nel secondo. Autore del goal per i biancorossi è stato il solito Angelo Caronia , il quale, nel finale del primo tempo, riceve un’ottimo filtrante dal centro e, a tu per tu con Iuliano non sbaglia e porta in vantaggio la sua squadra. La replica dei padroni di casa arriva a sei minuti dal termine del tempo regolamentare grazie ad un’ottima azione sulla sinistra, dove Eugenio Palma mette in mezzo un’ottimo traversone che arriva nella testa di Agodirin, il quale, con molta freddezza batte Iacono e riporta il match sul risultato di parità. L’arbitro concede sei minuti di recupero ma, dopo svariate azioni,dice che non c’è più tempo e manda i calciatori sotto la doccia; dunque sarà fondamentale la gara di ritorno per decretare quale delle due squadre potrà passare il turno e approdare nelle semifinali di Coppa Italia di Eccellenza. Intanto domenica potrà già arrivare la promozione in Serie D per il Casarano, dove al G.Capozza basterà anche un pareggio contro il Brindisi, attualmente la seconda forza del campionato pugliese, per festeggiare il matematico salto di categoria. Il Canicattì, invece, domenica 24 è impegnato nella difficile trasferta di Castellammare del Golfo, dove i ragazzi di mister Nicola Terranova proveranno a portare a casa i 3 punti per distanziare -ancor di più- il Sant’Agata nella classifica.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su